Sportelli Polifunzionali

Ultimo aggiornamento il 27 Giugno 2022 alle 15:49

Indirizzo: Palazzo Esposizioni – piazza Calzolaio d’Italia, 1
Telefono: 0381 299 814
Email: gr-sportelloallacitta@comune.vigevano.pv.it


Competenze:

  • Carta Regionale dei Servizi: rilascio PIN
    Occorre un documento di identità valido e la propria Carta Regionale dei Servizi.
  • SPID – procedura di riconoscimento

Il riconoscimento viene effettuato gratuitamente presso lo Sportello del Cittadino di piazza Calzolaio d’Italia, e il cittadino deve poi completare poi la richiesta di attivazione collegandosi al portale di uno dei Gestori d’Identità che accettano il riconoscimento tramite il Comune di Vigevano (ovvero Sielte e Poste Italiane).

Se si desidera far riconoscere la propria identità presso il Comune di Vigevano, è necessario prenotare un appuntamento

Il giorno dell’appuntamento per lo SPID è necessario presentarsi con:

– la tessera sanitaria (CNS/CRS)

– un documento di identità valido (carta di identità, passaporto, patente)

– il numero di cellulare personale e un indirizzo e-mail personale.

  • Contrassegno di parcheggio per disabili
    I nostri sportelli rilasciano il contrassegno agli aventi diritto che si devono presentare personalmente (sia per il rinnovo che per il nuovo rilascio) agli sportelli per apporre la propria firma in calce e per il riconoscimento, muniti di fototessera recente (non oltre i sei mesi) con le modalità che seguono.
    Per il primo rilascio: occorre essere in possesso di documentazione ASL/INPS (Verbale di concessione dell’invalidità con indicazione degli articoli di legge che prevedono il rilascio del contrassegno: Art. 30 L. 388/2000 e/o art. 381 DPR 495/1992, oppure certificazione di “Ridotta mobilità” rilasciata dall’Ufficio patenti dell’ASL)
    Per il rinnovo:
    – Dei contrassegni per invalidità permanente (validi 5 anni) è sufficiente il certificato del medico curante che confermi il permanere delle condizioni sanitarie che hanno dato luogo al rilascio,
    mentre per il rinnovo dei contrassegni validi 5 anni ottenuti per invalidità permanente – con pensione di accompagnamento, basta che l’invalido (insieme al suo legale rappresentante nei casi previsti dalla normativa) si presenti allo sportello.
    – Dei contrassegni per invalidità soggetta a revisione (validi per un tempo inferiore a 5 anni) l’interessato deve presentare: l’apposita certificazione rilasciata dal servizio sanitario ASL o il nuovo verbale di revisione, unitamente alla fototessera e alle marche da bollo se dovute, può essere presentata da altra persona. In questo caso verrà istruita l’istanza e, successivamente, un incaricato del Comune provvederà al riconoscimento del richiedente e all’acquisizione della firma presso l’abitazione di residenza, 2 marche da bollo da € 16,00 (una per la richiesta, una per il contrassegno).Sono esclusi dal pagamento dell’imposta di bollo i titolari di contrassegno con scadenza quinquennale (vd. art. 13 bis della Tabella B – D.P.R. 642/72 così modificata dall’art. 33, comma 4, lettera C della Legge 388/2000)
  • Idoneità alloggiativa – richiesta
  • Park Stazione: contrassegni parcheggio a tariffa agevolata

I pendolari che si spostano in treno da Vigevano possono richiedere il contrassegno per la sosta nel parcheggio della stazione ferroviaria a tariffa agevolata. Il contrassegno non garantisce la disponibilità di un posto auto, ma consente di utilizzare quelli trovati liberi al costo indicato più in basso (con validità dal 1 gennaio al 31 dicembre dell’anno in corso, senza pagare la tariffa oraria).
Come funziona?

  1. compilate la domanda online scegliendo tra: “NUOVA RICHIESTA” – “RINNOVO”
  2. riceverete nella vostra email la conferma di ricezione e poi la conferma di avvio del procedimento, una volta che gli uffici l’hanno preso in carico.
  3. se il controllo da parte degli uffici è ok riceverete un’altra mail con link e password da usare per il pagamento.
  4. accedete al sistema di pagamento, pagate. Se l’operazione va a buon fine riceverete una notifica mail (Ricevuta Telematica) dal sistema di pagamento ‘pagoPA’.
  5. gli uffici fanno le ultime verifiche e preparano il contrassegno con il bollino olografico. Voi o un vostro delegato lo potrete ritirare dal secondo giorno successivo all’effettuazione del pagamento, allo sportello URP di piazza Calzolaio d’Italia (sportello all’ingresso, senza bisogno di prendere appuntamento).

Documenti

  • Estremi documento di identità
  • Codice fiscale
  • Numero di telefono del datore di lavoro/studio
  • Indirizzo email valido
  • Denominazione, indirizzo e n. tel. azienda/scuola in cui si reca il pendolare

massimo 3 targhe afferenti il proprio nucleo familiare

File da allegare:

  • Ricevuta di pagamento dell’abbonamento treno o pullman (almeno mensile) in corso di validità
  • Copia del libretto di circolazione (massimo 3)

Costi
€ 50,00, con ritiro del contrassegno presso l’ingresso di Palazzo Esposizioni.
Il sistema nazionale pagoPA prevede possibili commissioni di pagamento variabili.

  • Zona a Traffico Limitato (ZTL): contrassegni definitivi
    I contrassegni ZTL consentono ad alcuni veicoli di circolare secondo percorsi definiti, con modalità precise e solo in caso di necessità, all’interno delle zone a traffico limitato permanente o festiva. I contrassegni definitivi sono pensati per i residenti in ZTL. Per il rilascio occorre inviare richiesta alla mail: permessiztl@comune.vigevano.pv.it

Requisiti
Possono ottenere il contrassegno definitivo per le zone a traffico limitato:

  • I veicoli che trasportano merci, per carico/scarico e quelli dei tecnici per assistenza ad apparecchiature, impianti e allestimenti.
  • I veicoli di proprietà o in uso documentabile di persone residenti o proprietari di abitazioni in ZTL senza posto auto privato.
  • I veicoli di proprietà o in uso documentabile di persone residenti o proprietari di abitazioni in ZTL che dispongono di posto auto privato.
  • I veicoli di proprietà o in uso documentabile di persone residenti o proprietari di abitazioni in ZTL festiva senza posto auto privato.
  •  I veicoli di proprietà o in uso documentabile di persone residenti o proprietari di abitazioni in ZTL festiva che dispongono di posto auto privato.
  • I veicoli di medici che si recano per visite urgenti presso pazienti nella ZTL.  In questo caso il contrassegno è nominativo e può essere utilizzato dal medico su qualsiasi veicolo.

Documenti

  • fotocopia del libretto di circolazione di ogni veicolo per cui si chiede il contrassegno.
  • documento di identificazione.
  • in casi particolari possono essere richieste  specifiche dichiarazioni o la presentazione di ulteriori documenti che giustifichino il diritto al rilascio (es. contratto d’affitto ecc…)

Durata
Il rilascio, previo appuntamento da fissare online, dopo la registrazione dei dati e la firma della richiesta

Costi
2 marche da bollo da € 16,00 per ogni auto per cui si richiede il contrassegno (1 marca per la domanda, 1 per il contrassegno)

  • Zona a Traffico Limitato (ZTL): contrassegni provvisori
    l contrassegno provvisorio consente l’accesso col veicolo alla ZTL per una sola volta, nella data e nell’orario richiesti.
    Negli orari di chiusura degli Sportelli al Cittadino il contrassegno provvisorio è rilasciato dal comando di Polizia Municipale, in via S. Giacomo 17.
    Clicca qui per la richiesta online 
  • Bonus disagio fisico
    Per il bonus elettrico legato al disagio fisico, cioè la riduzione per quei soggetti che si trovano in gravi condizioni di salute e che utilizzano apparecchiature elettromedicali salvavita, si presenta la richiesta presso i Comuni o i CAF abilitati.

Allegati