CENDRILLON

Martedì 18 febbraio 2025 - Ore 21.00

Chicos Mambo

in

CENDRILLON

ballet recyclable

 

CENERENTOLA, versione ecologica della celebre fiaba di Perrault

Creazione 2022, ripresa dalla versione del 2011

Ideazione e Coreografia Philippe Lafeuille

Assistente alla coreografia Flavie Hennion

Con Antoine Audras, Florent Chevalier, Emmanuel Dobby, Mohammed Kouadri, Stephane Vitrano, Philippe Mesia

Ideazione luci Armand Coutant

Costumi Corinne Petitpierre

Colonna sonora Antisten

 

E all’improvviso, Cenerentola emerse da una pattumiera gialla

 

Philippe Lafeuille non è un artista qualsiasi.

Laddove molti non vedrebbero altro che un mucchio di spazzatura poco interessante, lui vede la bellezza con un potenziale non sfruttato, che aspetta solo di essere rivelato. Da qui la sua predilezione per l’eroina della fiaba di Charles Perrault, la piccola sguattera diventata principessa che va al ballo in una zucca trasformata in carrozza.

Ma cosa ha in comune la storia di Cenerentola con le bottiglie di plastica vuote?

La risposta della fata madrina dei coreografi suona come un’evi/danse : metamorfosi, naturalmente. Per oltre un’ora, sull’accompagnamento della partitura dell’omonimo balletto di Prokofiev, sei polimorfi danzatori offrono la loro plastica – letteralmente, in tutti i sensi e in molte forme – ai nostri occhi stupiti, mentre vengono trasportati in un vortice colorato di trasformazioni surreali. L’immaginazione e l’emozione condividono un regno senza pari sul palcoscenico della danza, trasformato in una splendida discarica. Un riciclo aggraziato, meraviglioso e inclassificabile.

Antoine Moreau

“Ecco uno spettacolo che è riuscito a stupire, meravigliare e sorprendere oltre ogni aspettativa. Il risultato è semplicemente mozzafiato. Impressionante, perché l’immaginazione regna sovrana.”

Reg’Arts.com

Lo spettacolo  “ fa leva sul tema ricorrente della metamorfosi/trasformazione del racconto (Cenerentola da “bambina sfortunata” si trasforma in principessa, la zucca in elegante carrozza, un minuscolo topo in maestoso cavallo ) per restituire una creativa e sorprendente danza con i “rifiuti” . Tutto in questa “Cendrillon “ è di coloratissima plastica riciclata, tutto trova nuova vita nella trasformazione . La fiaba dunque non più un mezzo per sfuggire alla realtà, ma al contrario un concreto impegno per la salvaguardia del nostro pianeta.

 

BIGLIETTI (comprensivi del diritto di prevendita):

Posto Unico  Intero €. 29.00

Posto Unico Ridotto €. 23.00

Loggione €. 11.00