Italiano English

Torre del Bramante

Rappresenta il simbolo di Vigevano in quanto sorge nel punto più alto della città. Venne edificata a più riprese, a partire dal 1198. Fu sopraelevata per volontà di Ludovico il Moro e sua moglie Beatrice d’Este nel 1492- 1494 diventando l’ingresso d’onore al Castello.

La sua particolare sagoma fu modello nel XIX secolo per la ricostruzione della Torre di Filerete nel Castello Sforzesco di Milano: a corpi scalari, offre dalle sue merlature una panoramica completa sulla Piazza, sul Castello e sull’intera città. Il cupolino di bronzo fu aggiunto nel 1563 in sostituzione dell’originaria guglia conica.

Azioni sul documento

pubblicato il 2018/11/21 16:03:00 GMT+0 ultima modifica 2019-03-05T16:54:13+00:00