Aggiungi un posto a tavola Finche social non ci separi Les nuits barbares Atti osceni Ho perso il filo Un borghese piccolo piccolo Buon Anno ragazzi Gli uomini vengono da Marte le donne da Venere Favole al telefono
Strumenti personali
Sei qui: Home Eventi GENERE XX Corso di sopravvivenza per donne del XXI secolo - SOSPESO

GENERE XX Corso di sopravvivenza per donne del XXI secolo - SOSPESO

Un testo graffiante di Chiara Case che descrive la vita della donna moderna con grande realismo e conseguente grande comicità.
Genere XX

Genere XX

Quando: il 08/03/2020 dalle 16:00 alle 19:00

Dove: teatro cagnoni

Contatto: teatro cagnoni - 0381 82242 - cagnoni@comune.vigevano.pv.it

Aggiungi l'evento al calendario: iCal - Google Calendar

ATTENZIONE: ATTIVITA' SOSPESA FINO AL 3 APRILE COMPRESO

Lo spettacolo è stato rimandato al 26 aprile 2020. I biglietti non devono essere cambiati.

 

CON TATTO DONNA e  IL GRILLO presentano

GENERE XX
Corso di sopravvivenza per donne del XXI secolo

Teatro Cagnoni, 8 marzo ore 16

 

Eccoli di nuovo. Chi ? Un’associazione che da sei anni si occupa di donne  ed  i  Grilli, anzi, no: le Grille  che hanno voluto collaborare con Con Tatto Donna per festeggiare la Festa delle Donne in modo ironico, divertente ma mai irriverente, diremmo intelligente. L’8 marzo al civico teatro Cagnoni  con “Genere XX” , un testo  graffiante di Chiara Case che descrive la vita della donna moderna con grande realismo e conseguente grande comicità. Quindici donne e due bambine  raccontano con intelligenza che cos’è e che cosa significa essere donna oggi coinvolgendo le coriste dell’Acchiappasogni e molte scuole di danza di Vigevano e dintorni.

Il tutto  con la regia di Chiara Case ed Elena Crosio, a ridere e far ridere su vizi e virtù, paradossi e nonsense, gioie e delizie, nevrosi e nervosi del gentil sesso . E non per farne una questione di genere, ma in questo caso la comicità al femminile guadagna terreno e sembra superare un campo sempre dominato dagli uomini. La donna moderna si è ritrovata ad affrontare una parità con il genere maschile che non sempre è stata sinonimo di equilibrio nelle fatiche quotidiane. La donna lavora, si prende cura della famiglia, si innamora, tenta al meglio di prendersi cura anche di se stessa, sempre guardando alla sua vita con grande ironia e riconoscendo i momenti topici della sua crescita emotiva con un sorriso…..”in fondo siamo tutte uguali e tutte diverse”. Lo scopo è quello di veicolare un messaggio ben preciso: la solidarietà di genere è possibile e l’amicizia al femminile può smuovere le montagne. Una visione positiva e ottimista sul mondo in rosa.  Un'occasione per  divertirsi,  ripensare, riflettere, per tornare a ripercorrere le conquiste fatte e i passi ancora da fare nella tutela dei diritti delle donne. Ma è anche un'occasione per prendersi del tempo per sè, festeggiare e festeggiarsi.

Prevendita a partire dal 22/02 al Teatro Cagnoni, dalle 17,15 alle 20,15.

Prezzo di ingresso 12,00 intero e euro 9,00 il ridotto. Ricavato a favore di realtà sociali locali.