Sections
Strumenti personali
Sei qui: Home Contenuti Notizie Notizie carosello Alternanza Scuola-Lavoro in sicurezza. Parte la fase 2

Alternanza Scuola-Lavoro in sicurezza. Parte la fase 2

Sono circa 4.000 gli studenti che frequentano i diversi istituti superiori pubblici e privati in Vigevano. Una popolazione su cui l’attuale pandemia di COVID-19 sta avendo un particolare impatto anche a causa delle passate interruzioni delle attività scolastiche in presenza, delle attività extra-curricolari e di progetti di istruzione e formazione. Particolare attenzione deve essere posta nei Percorsi per le Competenze Trasversali e l'Orientamento (PCTO), esperienze obbligatorie per tutte le studentesse e gli studenti degli ultimi tre anni delle scuole superiori, licei compresi, ideate per avvicinare il tessuto produttivo al mondo della scuola.

L’iniziativa ‘Alternanza Scuola-Lavoro in sicurezza’ in collaborazione con Croce Rossa Italiana - Comitato di Vigevano consente agli studenti di accedere in azienda in totale sicurezza e acquisire importanti conoscenze per la loro futura carriera professionale. L'accordo con l’Amministrazione Comunale e Croce Rossa permette di monitorare i ragazzi durante l'esperienza e superare i timori riscontrati da parte delle aziende. Con l’avvio della seconda fase del progetto, l’accordo si estende anche all’Istituto Tecnico Statale ‘L. Casale’.

I test antigenici rapidi per gli studenti sono una naturale prosecuzione dell’attività intrapresa per il mondo del volontariato ad inizio 2021 grazie a Fondazione Piacenza e Vigevano. La rete che si è creata tra scuola, aziende e istituzioni è di grande valore perché permette di intercettare i nascenti bisogni del territorio. L’accordo con gli Istituti scolastici prevede, infine, alcune giornate di effettuazione di tamponi gratuiti a tutta la popolazione scolastica al fine di monitorare l’andamento dei contagi e cercare di prevenire forzose interruzioni della didattica in presenza.