Sections
Strumenti personali
Sei qui: Home Contenuti PAGINE Viabilità, trasporti e PL Velocità eccessiva: controlli e sanzioni

Velocità eccessiva: controlli e sanzioni

Le sanzioni, le norme.

La velocità causa incidenti

Velocità eccessiva o non adeguata alle condizioni stradali: ecco la seconda causa degli incidenti stradali, dopo il mancato rispetto della precedenza.

Lo dimostrano i dati raccolti nei molti incidenti rilevati negli ultimi anni dalla Polizia Locale ed elaborati dall’Ufficio Infortunistica Stradale.

 

I numeri

Dal 1 gennaio 2006 al 31 dicembre 2012, la Polizia di Locale di Vigevano, ha rilevato 2670 incidenti stradali.

Nel 55% dei casi, almeno uno dei coinvolti ha riportato lesioni anche gravissime. Nell'1% dei casi almeno uno dei coinvolti è purtroppo deceduto.

Dai rilievi, è emerso che quasi il 30% degli incidenti è stato causato dalla velocità eccessiva.

 

Necessità del controllo

Per questo motivo la Polizia Locale controlla la velocità dei veicoli in transito, sia in centro urbano che su circonvallazioni, attraverso l’utilizzo di autovelox e tele laser.

 

Le sanzioni

Le sanzioni legate a tali controlli sono previste dagli articoli 142 e 153 del Codice della strada:

  • per velocità con superamento del limite di non oltre 10 km/h, la sanzione minima è di 41,00 euro.
  • per velocità con superamento del limite di oltre 10 km/h ma meno di 40 km/h, la sanzione minima è di 168,00 euro e la decurtazione di tre punti dalla patente.
  • per velocità con superamento del limite di 40 km/h ma non oltre 60 km/h, la sanzione minima passa a 527,00 euro, con la decurtazione di sei punti e sospensione della patente da uno a tre mesi.
  • per velocità superiori a 60 km/h la sanzione è di 821,00 euro, con la decurtazione di dieci punti e sospensione della patente da sei a dodici mesi.
  • per aver segnalato la presenza di una pattuglia utilizzando i proiettori abbaglianti ad intermittenza (“facendo i fari”), la sanzione minima è di 41,00 euro e decurtazione di un punto dalla patente.

 

Norme speciali

I conducenti che hanno la patente da meno di tre anni subiscono una decurtazione di punti doppia, che vale per tutte le violazioni alle norme delle circolazione.
I neopatentati devono inoltre rispettare limiti di velocità più bassi: 100 km/h in autostrada e massimo 90 all'ora in superstrade e tangenziali (strade extraurbane principali). Se superano questi limiti la sanzione minima a loro carico è di 160,00 euro con sospensione della patente da due a otto mesi.
Le violazioni commesse alla guida di mezzi pesanti comportano il raddoppio della sanzione.

 

Sanzioni aggravate

Per violazioni commesse nella fascia oraria 22.00-7.00 le sanzioni sono aumentate di 1/3.
Alla seconda violazione nel biennio per velocità eccessiva oltre i 40 km\h, la sospensione della patente diventa da otto a diciotto mesi.
Alla terza violazione da almeno 5 punti commessa in un anno scatta la revisione della patente, come nel caso di Patente a ZERO punti

 

Se vuoi saperne di più

Portale della sicurezza stradale (ASAPS)

 

Speed Check

La posizione dei dispositivi di controllo della velocità in città

Servizi dalla A alla Z correlati
Polizia locale Polizia locale
archiviato sotto: , , ,