Sections
Strumenti personali
Sei qui: Home Contenuti PAGINE Viabilità, trasporti e PL Segnalazione veicoli abbandonati

Segnalazione veicoli abbandonati

Segnala la presenza di veicoli abbandonati nelle aree pubbliche di circolazione e sosta

 

 

Veicoli abbandonati

I veicoli abbandonati sono pericolosi per l'ambiente e per le persone. Spesso vengono "aggrediti" da chi cerca di recuperare pezzi e parti ancora utili. Questi rottami contribuiscono a creare un senso di degrado edi incuria. Ecco perchè è utile intervenire immediatamente per controllare la situazione e rimuovere il rottame.

Con una procedura molto semplice puoi segnalare alla Polizia Municipale la presenza di un veicolo abbandonato: una pattuglia verificherà la segnalazione appena possibile.

 

segnala veicolo abbandonato

 

Dettagliare la segnalazione indicando:

  • marca (Fiat, Ford, ecc.)
  • modello (500, Panda, ecc.)
  • colore
  • se presente, la targa.

 

Ma come funziona la procedura di recupero di un veicolo abbandonato?

Prendere in carico la segnalazione di un veicolo abbandonato non significa “farlo scomparire” in tutta fretta. La Polizia Municipale deve infatti rispettare normative molto rigide, che mirano a tutelare da un lato l’ambiente e la sicurezza, dall’altra i cittadini, talvolta proprietari del veicolo abbandonato. Non sarebbe piacevole, ad esempio, tornare da una vacanza e scoprire che la nostra vecchia auto, magari dopo un tentativo di furto o un danneggamento, è stata rimossa da una pattuglia che la credeva abbandonata!

 

Ai fini del recupero di veicoli abbandonati su area pubblica, l’art. 1 del Decreto Ministeriale 460/1999 distingue tra

  • veicolo abbandonato: senza targa e privo di parti essenziali per il funzionamento
  • veicolo formalmente abbandonato: ad esempio il veicolo in divieto di sosta da oltre 60 giorni.

Gli organi di Polizia, ricevuta la segnalazione, devono perciò procedere ad una serie di accertamenti per verificare in quale delle due precedenti situazioni il veicolo si trovi. Devono inoltre verificare l’eventuale pendenza di furto, l'identità del proprietario, la sua raggiungibilità. Da qui inizia il conteggio dei 60 giorni, ai quali si aggiungono i tempi delle notifiche. Ne deriva che l'intera procedura di recupero può richiedere anche diverse settimane, talvolta qualche mese.

Una volta accertato lo stato di abbandono, il mezzo potrà venire rimosso e conferito ad un Centro di Raccolta autorizzato, che provvederà a rottamarlo.

Servizi dalla A alla Z correlati
Polizia locale Polizia locale