Sections
Strumenti personali
Sei qui: Home Contenuti Eventi Zanoletti

Zanoletti

Mostra antologica diffusa
Carlo Zanoletti

Carlo Zanoletti

Quando: dal 23/09/2017 al 22/10/2017

Aggiungi l'evento al calendario: iCal - Google Calendar

La mostra antologica dedicata a Carlo Zanoletti è stata pensata come una mostra “diffusa".

La mappa della città individuerà le tre sedi principali

- Strada Sotterranea del Castello Sforzesco,

- Sala 10 della Pinacoteca Civica "C. Ottone" presso il Castello Sforzesco,

- Spazio b all'interno di Palazzo Sanseverino

...e i luoghi dove sono presenti opere dell’artista (da Palazzo Esposizione, alla Chiesa della Madonna Pellegrina, ecc....)

 

Strada Sotterranea

Il “focus” della mostra è la Strada Sotterranea che vede esposte circa 90 opere suddivise in cinque sezioni diverse secondo i temi dipinti:
- Ritratti, autoritratti, figure
– Scene di vita quotidiana
– Feste, fiere, sagre
– Nature morte e paesaggi
– Ticino
in analogia allo schema espositivo presentato nel catalogo.

 

Pinacoteca - Sala10

Nella sala 10 della Pinacoteca Civica saranno invece esposti due temi che hanno accompagnato tutta la carriera di Zanoletti: il lavoro e il tema del Sacro: le opere presentate, oltre a quelle di proprietà della Pinacoteca, raffigureranno muratori, sartine, contadini e per la prima volta verranno esposti i 14 bozzetti preparatori del ciclo della via crucis realizzato tra il 1950 e il 1956 su lastre di rame smaltato per la Chiesa della Madonna Pellegrina di Vigevano.

 

Palazzo Sanseverino - SpazioB

Gli ambienti di Spaziob a Palazzo Sanseverino ospiteranno invece i disegni, dal periodo accademico ai bozzetti in china degli ultimi quadri e alcune ceramiche smaltate (vasi, piatti, figure).

 

L'inaugurazione

L’inaugurazione della mostra si è tenuta sabato 23 settembre alle 11.00 presso la Sala dell’Affresco;

Contestualmente all'inaugurazione della mostra è stato presentato il catalogo cartaceo edito da Cairo Publishing con il marchio “Editoriale Giorgio Mondadori”.


Durante il mese della mostra (23 settembre – 22 ottobre) si svilupperà un programma di eventi – incontri -  conferenze per coinvolgere l'intera città: obiettivo è quello di approfondire la conoscenza dell'Artista e più in generale i temi dell'arte, della pittura e del territorio.
La volontà e forse il desiderio, è di tramutare questa operazione culturale in "operazione sociale", con una ricaduta positiva su tutta la città.


Il progetto artistico nasce da un’idea dell’associazione culturale spaziob (Davide e Giuseppe Buscaglia, Carla Gioetto).
I curatori sono Fortunato D’amico, curatore indipendente, promotore di ricerche interdisciplinari ed esperienze multiculturali applicate ai processi creativi e progettuali, e Federica Rabai, curatrice del Museo del Paesaggio a Verbania.
All’interno del libro sono presenti due importanti contributi critici: il primo a firma di Maria Flora Giubilei, direttrice dei Musei di Genova Nervi e il secondo a firma del Prof. Giuseppe Castelli, critico d’arte.

Orari della mostra, nelle tre le sedi

23 settembre – 22 ottobre

da martedì a venerdì 16-19.30
sabato domenica festivi 10-13; 16 -19.30
NOTA - La Pinacoteca Civica chiude alle 19.00

Ingresso Libero